contemporanei c

La libia che ho conosciuto

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 “A Líbia que eu conheci” – La Libia che ho conosciuto

 

Inviato da cambiailmondo ⋅ 11/11/2011

TRADUZIONE INTEGRALE dall’originale di Georges Bourdoukan 
ex-direttore de “O Globo”, San Paolo del Brasile
http://blogdobourdoukan.blogspot.com/

 

Nelson Mandela,dopo che fu liberato, andò subito in Libia per ringraziare a nome del popolo sudafricano, per il sostegno di Gheddafi contro il regime dell’aparheid.
Sono stato in Libia nel settembre del 1979, in occasione del decimo anniversario della rivoluzione che aveva portato Gheddafi al potere. Mi accompagnò in quell’occasione il cameraman Luis Manse e operatore Nagra Nelson Belo. Eravamo lì per la Rete Globo, di cui ero al tempo, il direttore di San Paolo.
Prima sorpresa. L’hotel, dove il governo ci aveva mandato, era interamente occupato da diplomatici. Chiesi all’ambasciatore del Brasile il motivo di questa concentrazione.

Leggi tutto...

Thomas Sankara

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Thomas Sankara è stato il presidente del Burkina Faso dal 1983 al 1987 a soli 34 anni.

Fù assassinato dai   servizi segreti francesi    colonizzatori ombra del Burkina-Faso.

Leggi tutto...

Muammar El Gheddafi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 o

Libia: dieci cose su Gheddafi che non vogliono farti sapere

Scritto da: Siovhan Cleo Crombie
Novembre 2014

Che cosa pensi quando senti il nome del Colonnello Gheddafi? Un tiranno? Un dittatore? Un terrorista? Beh, un cittadino della Libia potrebbe anche non essere d’accordo, ma vogliamo che sia tu a decidere.

Leggi tutto...

Ivan Henry

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'Argentina è in lutto. Il sottosegretario al commercio, all'uscita da una riunione con il Fondo Monetario, si impicca all'età di 33 anni

21 dicembre 2011

data a cui si riferiscono i fatti  e la scrittura dell'articolo di: Sergio Di Cori Modigliani

A Montevideo, Uruguay, ieri notte, il sottosegretario alla presidenza e al commercio nonché l'uomo che sarebbe dovuto essere il prossimo ministro dell’economia della Repubblica Argentina, Ivan Heyn si è impiccato nella sua stanza d’albergo, all’Hotel Radisson.

Leggi tutto...

Torna su